sabato 29 marzo 2008

IL PRINCIPE AZZURRO

Si parla spesso, ma mai abbastanza, del declino culturale del nostro Paese. Un declino che si esaurisce, in fondo, nella miseria dell'effimero, lasciando un vuoto drammatico in tutti gli ambiti del quotidiano. Cercando disperatamente nella Rete qualcosa che mi potesse dare una vaga speranza, oggi, sul Corriere.it, mi sono imbattuto in questa intervista a Manuela Arcuri, modello estetico e di vita per migliaia di ragazze italiane.

Che dire: mi arrendo.

6 commenti:

Boh/ orientalia4all ha detto...

perché è bellissima ti arrendi? ;)

Il MIGLIA ha detto...

Sono sincero, sulla sua concezione di principe azzurro potrei sorvolare volentieri in particolari circostanze...

pmor ha detto...

mettila così, miglia: la missione è conquistarla a dispetto dal tuo parco macchine!!

alicesu ha detto...

io non distinguo una panda da una ferrari.
Consoliamoci.

Andrea Perotti ha detto...

Caspita allora mi son giocato l'Arcuri... ma ce la farò a sopravvivere???

Anonimo ha detto...

Ma questa è un'intervista al corriere sezione motori...che doveva dire?Io certe osservazioni le trovo ridicole,quando si vede benissimo che è un'intervista impostata su un unico argomento.Le hanno fatto una domanda diretta e precisa e ha risposto..si parlava di macchine,e gusti automobilistici,non di persone e sentimenti!Dubito che scelga il fidanzato dalla sua automobile...