domenica 23 marzo 2008

MARZO PAZZERELLO...

Queste due foto sono state scattate, intorno alle 10, la mattina del 23 marzo 2008, giorno di Pasqua.
La seconda (quella a destra) è stata scattata venti minuti dopo la prima.
Le macchioline bianche che vedete nella foto a sinistra sono fiocchi di neve grandi come foglie!
Nella foto a destra si scorge il tiepido sole sopraggiunto pochi minuti dopo.
Come dice quel detto?





Dimenticavo, buona Pasqua...

2 commenti:

valentina orsucci ha detto...

te sei meraviglioso perchè anche per dire marzo pazzerello documenti e approfondisci.
giornalista fin nel midollo :D

Anonimo ha detto...

CARO MAURO,
SECONDO ME - PER AFFRONTARE MEGLIO IL DISCORSO SUL TEMPO - VA ANALIZZATO PROFONDAMENTE IL TESTO DELLA MITICA CANZONE ^A ZIGO ZAGO^.
OPPURE, A TUA INSINDACABILE SCELTA, QUELLO DI WILMA GOICH ^AMORE RITORNA LE COLLINE SONO IN FIORE^.
ATTENDO TUO ILLUMINANTE PARERE IN MERITO.
P.S. SE NON CONOSCI IL TESTO, CHIEDI AL SARDO.